Torna Omicidio a mezzanotte!

Sabato 1 dicembre, alle ore 20:30, preceduto da un aperitivo in compagnia dalle ore 19:30, e domenica 2 dicembre, alle ore 17:00, torna “Omicidio a mezzanotte”! in collaborazione con l’Associazione BelTeatro, e con la regia di Bruno Lovadina, vi aspettiamo per il nostro spettacolo!

Nell’era dell’Acquario, i mitici anni ’70, due amiche notano un annuncio sul giornale, in cui un fantomatico assassino preannuncia un omicidio che avverrà a mezzanotte in punto, in una casa del centro. La cosa strana è che l’indirizzo della casa è proprio il loro appartamento! Inizialmente credono sia uno scherzo di cattivo gusto, ma quando una serie di personaggi improbabili si presenta alla loro porta, la cosa si complica, in un susseguirsi di divertentissimi avvenimenti che porteranno a scoprire che…

“Omicidio a mezzanotte” è un vero e proprio mistero da svelare, con atmosfere da giallo di Agatha Christie, in cui tuttavia la comicità è il protagonista assoluto. Divertimento e thriller, un cocktail che non vi potete perdere!

Ingresso: 
Sabato 1 dicembre 
Aperitivo ore 19:30: Ingresso 8 euro, 
solo spettacolo: Offerta libera.

Domenica 2 dicembre
Ingresso libero (nell’ambito della Rassegna “Metti una domenica a Ponte di Brenta”, con il patrocinio del Comune di Padova)

(info: 335.1023557)

L'immagine può contenere: testo

Un autunno caldissimo!

Per tutti voi amanti del Teatro, quest’anno, in collaborazione con la Parrocchia di San Marco Evangelista di Ponte di Brenta e con il patrocinio del Comune di Padova, a partire dal 14 ottobre, arriva la prima edizione di “Una domenica a Ponte di Brenta”, iniziativa coordinata dalla nostra Associazione che unisce l’Arte del Teatro alle attività sociali di numerose Associazioni del quartiere, che presenteranno le loro attività durante gli appuntamenti, che ogni due settimane, sempre di domenica, presso il Patronato della Parrocchia di San Marco Evangelista, coinvolgeranno la cittadinanza in modo sempre originale ed insolito.
Sempre all’interno dell’iniziativa, la partenza di “Teatro su misura“, la nostra Scuola di Teatro, che prevede corsi di recitazione per adulti, ragazzi e bambini, che proseguiranno nei mesi successivi, aperti a chiunque vorrà mettersi in gioco insieme a noi. Troverete nella pagina dedicata ai corsi tutte le info.

Seguiteci nelle prossime settimane per avere tutti gli aggiornamenti. Nel frattempo, vi invitiamo a scaricare il pieghevole della rassegna, dove troverete tutte le informazioni sugli spettacoli e le altre attività

Vi aspettiamo tutti per il primo appuntamento, domenica 14 ottobre, presso il Patronato della parrocchia di San Marco Evangelista a Ponte di Brenta per il primo spettacolo previsto: “Il diario di Eva“, di Mark Twain, magistralmente portato in scena dalle nostre amiche dell’Associazione Terracrea Teatro.

Buon Teatro a tutti!

Omicidio a mezzanotte!

Ci siamo! Nella suggestiva cornice di Palazzo Zuckermann a Padova, in Corso Garibaldi n.33, martedì 31 luglio, alle ore 21, in collaborazione con l’Associazione BelTeatro, e con la regia di Bruno Lovadina, andrà in scena il debutto del nostro nuovo spettacolo teatrale: Omicidio a mezzanotte!

Nell’era dell’Acquario, i mitici anni ’70, due amiche notano un annuncio sul giornale, in cui un fantomatico assassino preannuncia un omicidio che avverrà a mezzanotte in punto, in una casa del centro. La cosa strana è che l’indirizzo della casa è proprio il loro appartamento! Inizialmente credono sia uno scherzo di cattivo gusto, ma quando una serie di personaggi improbabili si presenta alla loro porta, la cosa si complica, in un susseguirsi di divertentissimi avvenimenti che porteranno a scoprire che…

Omicidio a mezzanotte” è un vero e proprio mistero da svelare, con atmosfere da giallo di Agatha Christie, in cui tuttavia la comicità è il protagonista assoluto. Divertimento e thriller, un cocktail che non vi potete perdere!

Ingresso: intero 8 euro, 6 euro in prevendita (info: 335.1023557)


La Storia in scena al San Gaetano

Grande successo per il debutto de “L’Istruttoria”, andato in scena sabato 27 gennaio al Centro Culturale “San Gaetano” di Padova. L’opera di Peter Weiss è andata in scena davanti ad una sala gremita da oltre 250 persone, che hanno assistito ad una intensa rappresentazione degli orrori dei campi di sterminio, raccontati in modo crudele, senza parafrasi e senza ipocrisie.
Gli attori, seduti in platea fianco a fianco con gli spettatori, si sono alternati nell’interpretare i personaggi protagonisti, vittime ed aguzzini di volta in volta. Questa scelta inconsueta per significare che i perseguitati erano persone comuni, i nostri vicini di casa, i nostri colleghi di lavoro, le persone che vivevano la nostra stessa vita, divenuti un bersaglio a causa di un pretesto, capri espiatori di un disegno dettato dalla follia.
La nostra compagnia ha messo con convinzione tutte le sue energie a disposizione di Bruno Lovadina, regista dello spettacolo nel quale ha creduto fermamente e coraggiosamente fin dall’inizio, per una scommessa difficile, che possiamo dire, con un pizzico di presunzione che ci perdonerete, crediamo di aver vinto.
Questo è il Teatro che ci piace, il Teatro che lascia il segno, che trasmette significati, che a volte deve colpire duro per comunicare il suo messaggio. Perché anche la grande Storia può essere Teatro. Per non dimenticare, perché non succeda mai più.

Le Stelle per la “Giornata della Memoria”

Il 27 gennaio 2018 sarà una data importante per la nostra Compagnia: in collaborazione con l’Associazione BelTeatro di Padova, e con la regia di Bruno Lovadina, inizia ufficialmente la nostra avventura sul palco. E questo inizio non poteva essere più impegnativo. Nel prestigioso Centro Culturale San Gaetano di Padova, in via Altinate 71, andrà in scena il debutto de “L’Istruttoria”, dall’omonimo testo di Peter Weiss, che porta alla ribalta il dramma della Shoah, durante il processo ai criminali di guerra nazisti, avvenuto in Germania nei primi anni ’60, attraverso i suoi protagonisti, vittime scampate all’orrore e carcerieri, in un susseguirsi di testimonianze raccapriccianti, racconto di quanto l’Umanità possa scendere negli abissi e di quanto facilmente essa possa dimenticare i suoi errori, nascondendoli sotto il facile alibi del tempo che passa.

Un metodo originale per leggere la storia ed una occasione unica per assistere ad una esibizione di teatro sociale, dove una compagnia di attori non professionisti, di ogni estrazione sociale, ha trovato la forza, il tempo e la caparbietà, per dare voce e memoria, ai superstiti dei crimini nazisti.

Uno spettacolo di cena!

Nella splendida cornice di Villa Contarini a Piazzola sul Brenta, per cinque gustosissime serate a tema, in collaborazione con Bruno Lovadina e Ristorando!, la nostra Compagnia è felice di invitarvi a cena!
In cinque appuntamenti, ognuno dedicato ad una Provincia Veneta, alle sue tradizioni ed al suo cibo, superbamente presentato dallo Chèf Stefano Pepe, i nostri attori si alterneranno alle portate, rappresentando scene ispirate al tema della serata.

Si inizia sabato 25 novembre, in una serata dedicata alle “Carni delle Corti padovane” e ad Angelo Biolco, detto Il Ruzante.

Proseguiamo quindi con “Storie di zucche e radicchi”, venerdì 1 dicembre, serata in onore di Giuseppe Bepi Mazzotti e la provincia di Treviso.

Mercoledì 6 dicembre sarà la volta di “Funghi e formaggi”, dedicata a Luigi Meneghello ed alla tradizione culinaria del vicentino.

Si prosegue quindi venerdì 15 dicembre, con “L’azzurro nel piatto” in cui protagonista sarà il veneziano Giacomo Casanova e la sua storia avventurosa.

Gran finale mercoledì 20 dicembre, quando rievocheremo storie e glorie della Repubblica di Venezia, assaporandone i sapori ed i profumi dai più caratteristici ai più esotici, come caratteristica ed esotica al tempo stesso era la Venezia dei Dogi.

Vi aspettiamo a Piazzola sul Brenta. Una serata che non dimenticherete, in compagnia del buon cibo, della magia del teatro e… delle Stelle!

Il Teatro ti cambia, lasciati cambiare!

Amici del Teatro, si comincia!
Il 5 aprile, alle ore 21:00, presso il Patronato della Parrocchia di San Marco Evangelista di Ponte di Brenta (PD) inizia “Il Teatro ti cambia, lasciati cambiare!”, corso base di cultura e tecnica teatrale, basato sul Metodo di Lee Strasberg, fondatore dell’Actor’s Studio di New York.
E’ la prima, vera attività della nostra Compagnia, che con questo corso si propone di formare i futuri attori che si aggiungeranno ai soci fondatori per proseguire l’avventura sulle Scene.
I progetti in cantiere sono tanti, ma sappiamo che la strada è tutta in salita, e per questo vogliamo fare le cose al meglio.
Nel frattempo, per chiunque sia interessato, sia che voglia partecipare al corso o solo per semplice curiosità, l’appuntamento è per domani sera, lunedì 13 marzo, presso i nostri uffici in via Fornace Morandi 18 int. 3 a Padova, per la serata incontro in cui illustreremo come si svolgerà il corso e risponderemo alle domande di chi vorrà interpellarci.

Vi aspettiamo numerosi! 

È nata una stella!

Il 10 febbraio 2017 è nata l’Associazione Teatro e Cultura “Da qui alle Stelle”!

Potete seguirci sul nostro sito internet o sul profilo Facebook per scoprire le nostre attività e condividere con noi questa fantastica avventura!

Il logo dell’Associazione è l’immagine che rappresenta il nostro sogno, che vogliamo condividere con voi.

La magia delle stelle è nell’essere così diverse le une dalle altre da risplendere di luce propria regalando emozioni. È questa la nostra intenzione: offrire spettacoli sempre diversi e unici che sorprendano il pubblico e gli attori stessi, entrambi uniti dal legame unico che solo il palcoscenico può realizzare.

Abbiamo bisogno di tante stelle per illuminare il nostro palcoscenico. Vi aspettiamo per brillare insieme!